Assapora

    Il Porcino del Marchesato

  • I boschi di Monte Santa Maria Tiberina custodiscono anche un altro dei prodotti eccellenti della natura: il fungo Porcino, di ottima qualità e si presenta tosto e fiero anche nel suo portamento ogni qual volta si ha la fortuna di incontrarlo.

    Vi sono annate che le particolari condizioni meteorologiche agevolano la crescita di questo ottimo fungo a livelli quantitativi davvero molto alti e di conseguenza la mobilitazione paesana è generale. Profumato e dall’ottima consistenza, il Porcino del Monte è trasformato abilmente in preparazioni gastronomiche di sicuro successo immediato o magistralmente trattato per essere conservato riducendo al minimo la perdita delle sue caratteristiche organolettiche. Stufato, trifolato, fritto impanato con la farina di mais o grigliato sopra la brace, questo fungo nobile stupisce per la qualità del suo sapore.

    Ma molte altre sono le varietà di funghi che i boschi di questo territorio producono e che sono altrettanto graditi dai tanti cercatori. Russole, gaitelli, trombette sono all’ordine del giorno e consentono a tutti coloro che vanno per funghi, di non rientrare mai a cesta vuota. Più raro è l’incontro con gli ovuli ma quando avviene è sempre molto generoso e consente a quei pochi fortunati, di assaporare una varietà ottima se cotta ma del tutto straordinaria quando consumata cruda in insalata.

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Monte Santa Maria Tiberina ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*